Scoprire le password memorizzate sul browser dietro a pallini o asterischi

Quando un sito internet richiede la registrazione tramite la creazione di un account con login e password per visualizzarne i contenuti, la password viene visualizzata con degli asterischi o dei pallini per impedirne la visualizzazione a utenti esterni oppure, se il computer fosse condiviso per impedire agli altri di vedere la password.
Con i browser internet come ad esempio Internet Explorer, Firefox, Chrome, è possibile memorizzare la password degli account personali registrati su internet per non doverla inserire ogni volta.
Il risultato è che il campo relativo alla password viene riempito automaticamente ma rimane coperta.

Nel caso questa password venisse dimenticata oppure se si desidera che questa password possa essere visualizzata in chiaro e senza asterischi, il miglior modo possibile e più semplice è usare un Bookmarklet che funziona su Internet Explorer, Firefox, Google Chrome, Opera e Safari.
Questo Bookmarklet per rivelare le password si trova in questa pagina dove c’è il link (Reveal Password) da trascinare sulla barra dei preferiti e da usare per qualsiasi sito web.
Questo codice funziona anche nel caso la form in cui il campo dove deve essere inserita la password fosse all’interno di un IFrame.
Il codice farà apparire il contenuto del campo password su una nuova pagina web, senza più asterischi o pallini.
Per funzionare bisogna disattivare il blocco pop-up di internet explorer e della barra di Google.
Questo password Bookmarklet funziona con tutti i browser internet: Internet Explorer, Firefox, Opera, Netscape, Safari e Konqueror.
Il codice si può copiare direttamente sulla barra degli indirizzi e poi premere invio

javascript:(function()%7Bvar%20IN,F;IN=document.getElementsByTagName('input');for(var%20i=0;i<IN.length;i++)%7BF=IN%5Bi%5D;if(F.type.toLowerCase()=='password')%7Btry%7BF.type='text'%7Dcatch(r)%7Bvar%20n,Fa;n=document.createElement('input');Fa=F.attributes;for(var%20ii=0;ii<Fa.length;ii++)%7Bvar%20k,knn,knv;k=Fa%5Bii%5D;knn=k.nodeName;knv=k.nodeValue;if(knn.toLowerCase()!='type')%7Bif(knn!='height'&&knn!='width'&!!knv)n%5Bknn%5D=knv%7D%7D;F.parentNode.replaceChild(n,F)%7D%7D%7D%7D)()

Un altro modo, ancora più facile, per scoprire le password dietro gli asterischi o i pallini è usando Google Chrome browser.
Sul campo della password già riempito, premere col tasto destro del mouse e scegliere “Analizza elemento”.
Sotto compare evidenziata una riga con scritto:

input type="password" ....

Fare doppio click sulla parola type, cambiare la parola password con la parola text e premere Invio.
Magicamente, sarà scoperta la password nascosta.

La stessa cosa si può fare con Firefox e Opera dove basta cliccare col tasto destro sul box dove compaiono i pallini di una password memorizzata e premere su “Ispeziona elemento”.
Dove è scritto input type=”Password” cliccare sulla parola password, cancellarla e premere invio per vedere e scoprire in chiaro la password salvata.

Questo hack non funziona per le password di logon di Windows, funziona soltanto con le pagine web ( Per il recuperare la password di accesso a Windows, leggere l’articolo linkato ).
La raccomandazione di non attivare mai il “memorizza password” nel caso si naviga su internet da un computer condiviso.

Per trovare la password di login, non solo delle pagine web ma anche dei programmi che vengono eseguiti sul proprio computer, come ad esempio: Microsoft Money, FTP, client SSH e Telnet, Windows Live Messenger(MSN Messenger), Yahoo! Messenger, Google Talk, Skype, AIM, e tutti i client VOIP, vi sono alcuni software free che sono stati elencati nel capitolo Recupero password di rete e key per i programmi.
Altro programma è Nirsoft Web browser PassView.