Acquisti online: è il boom per vini, i prodotti alimentari e il caffè

Pian piano gli italiani stanno abbandonando l’iniziale diffidenza verso gli acquisti online e stanno imparando ad acquistare ogni genere di bene e servizi via internet. Anche gli alimentari. Lì che la diffidenza è maggiore, anche per il potenziale rischio che gli alimenti vengano conservati male, il muro si sta sgretolando come testimonia la ricerca dell’ Osservatorio e-commerce B2C– Politecnico di Milano: nel 2019 le vendite di prodotti agroalimentari online in Italia si attesteranno attorno a 1,6 miliardi di euro, il che significa una crescita netta del 39% rispetto al 2018. Una crescita enorme per un mercato del genere in Italia. Per dare un termine di paragone, si pensi che in generale il settore degli acquisti online è cresciuto solo del 15%.

Di questi 1,6 miliardi di Euro, l’89% sono relativi proprio al mercato alimentare, il restante sono prodotti per l’igiene e salute personale. A sua volta nella fetta dell’alimentare si distingue l’enogastronomia – prodotti di nicchia e vini – con 383 milioni di euro di fatturato.

Avevamo già visto quanto anche il settore della vendita del caffè online fosse il traino del mercato del caffè. Si evince quindi che oltre i prodotti alimentari il caffè e i vini sono prodotti molto acquistati via web. Come per il vino acquistare capsule di caffè online è una nuova tendenza rispetto a pochi anni fa. Queste due tipologie di prodotto sono accomunate da diversi fattori, del resto: sono prodotti alimentari di lusso, se vogliamo, hanno un prezzo medio alto, ce ne sono moltissime varietà e ciascuno ha le sue preferenze che variano nel tempo e con le occasioni del momento, diciamo che sono prodotti che si prestano ad essere “provati”, scoperti. Di conseguenza, ben vengano le opportunità online che spesso e volentieri hanno prezzi estremamente competitivi e concorrenziali.

Ognuno ha le sue preferenze in materia di caffè: chi predilige miscele dolci, chi forti, chi lo beve decaffeinato, chi ne prende 5 al giorno e chi uno. Allo stesso modo le varietà di consumo di vicini sono molteplici: una tantum, un bicchiere ad ogni pasto, chi ama degustare e provare sempre nuovi vini raffinati, chi non vuole fare brutta figura quando si è invitati a casa di qualcuno. Insomma, chi abitualmente consuma caffè e vino è portato a informarsi, selezionare e, perché no, scoprire nuovi gusti. I negozi online dove acquistare capsule di caffè online – ma anche caffè in grani, cialde, in polvere e tutti gli accessori per la degustazione – in questi anni, infatti, si sono moltiplicati esponenzialmente. I più gettonati sono i siti web che hanno anche un punto vendita fisico (www.capsulecaffèpertutti.it ad esempio), che si presentano, quindi, come più affidabili. Offrono alla propria clientela prezzi competitivi, poiché smerciano mensilmente elevati quantitativi di cialde capsule di caffè, e una gran varietà di marche e miscele: si va dalle classiche Lavazza, Illy, Nespresso, Dolce Gusto, a quelle che realizzano capsule sia a proprio marchio che compatibili come Borbone, Lollo Caffè, Hausbrandt, Vending. Per ciascuna marca ci sono diverse miscele in grado di accontentare anche i palati più esigenti e tutte, ciclicamente, vanno in offerta. I prezzi unitari di caffè e capsule sono più bassi online che tra gli scaffali dei supermercati perché risentono di meno passaggi e di maggiore ricambio. Come per il vino acquistare capsule di caffè online è la scelta giusta per chi vuole avere sempre una buona scorta di prodotto in casa, per chi di tanto in tanto vuole assaggiare nuove miscele/sapori e per chi ama la comodità. Difatti l’acquisto online prevede il pagamento online tramite siti web sicuri e certificati, o al limite in contrassegno, e la successiva spedizione a casa della merce – spesso e volentieri senza spese di consegna. Un acquisto rapido, conveniente e pratico per questo in costante crescita.